Crea sito

Lettera aperta al signor Sindaco di Anghiari: Alessandro Polcri

Al Quirinale si susseguono  cerimonie di consegna di onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferite “motu proprio” dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a cittadini distintisi per atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel soccorso, nella cooperazione internazionale, nella tutela dei minori, nella promozione della cultura e della legalità, per le attività in favore della coesione sociale, dell’integrazione, della ricerca e della tutela dell’ambiente.

In Anghiari ci sono state il 18 agosto 1944 ben 15 Vittime a causa degli orrori della guerra che Lei, signor Sindaco, “dovrebbe” conoscerne almeno la “storia”.

“Settantasei anni fa vidi saltare in aria la Caserma dei Carabinieri Reali di Anghiari”, lì c’era anche mio padre, un “Carabiniere”.

 “A settantasei  anni di distanza sono vivi il ricordo e la commozione per il vile attentato alla Caserma dei Carabinieri di Anghiari in cui persero la vita 15 (quindici) persone, 12 civili e tre militari.” (altro…)

Ricostruzione della Torre di Berta in cartone

Riceviamo e pubblichiamo:

Alcune importanti precisazioni dell’assessore Gabriele Marconcini (nella foto).

“”Leggendo alcune considerazioni critiche sul progetto di ricostruzione temporanea della Torre di Berta, credo sia doveroso fare qualche importante puntualizzazione.

Eviterò, dunque, di soffermarmi sul valore e sul significato di questa opera (su questo ho già avuto modo di esprimermi), per focalizzarmi su quegli aspetti che in questi giorni sono stati maggiormente dibattuti. (altro…)

L’illegittimo utilizzo (manifestazioni private) della fascia tricolore di sindaco ? Quando?

L’obbligo di indossare correttamente un simbolo che assolve una funzione distintiva

Questa Redazione de “il Fendente” intende offrire questo breve contributo, prendendo le mosse proprio da alcune immagini riportate a mezzo stampa e sul web,  a noi inviate da alcuni cittadini che ci chiedono quando un “sindaco può e deve indossare la fascia tricolore”.

È del tutto evidente che l’uso “altalenante” della fascia tricolore non è riferibile soltanto al sindaco di Anghiari (foto) che è stato  preso solo come spunto, in quanto personaggio politico ed essendo attualmente anche Presidente ( per turnazione) dell’Unione dei Comuni Montani della Valtiberina toscana.

Non è difficile rintracciare, sempre sulla stampa e sul web, immagini di Sindaci che indossano indifferentemente la fascia tricolore a tracolla della spalla destra o a tracolla della spalla sinistra, creando, spesso, confusione circa la corretta modalità d’uso del distintivo del Sindaco e, a volte, forti polemiche politiche all’interno dei Consigli comunali, tra maggioranza e minoranza, frequentemente sfocianti in presentazione d’interrogazioni consiliari, invocazione dell’intervento prefettizio e interrogazioni parlamentari. (altro…)

Anche sulle politiche per i rifiuti urbani la Regione Toscana ha fallito…

Riceviamo e pubblichiamo:

“”L’attuale PRB (Piano Regionale Rifiuti e Bonifica siti inquinati) è stato approvato dal Consiglio Regionale con delibera n. 94/2014 e – da una prima lettura – sottolineai subito che si trattava di un piano strategicamente sviluppista, insomma il solito stantio progetto che partiva dalla fase finale del ciclo dei rifiuti (soprattutto incenerimento e smaltimento) e procedeva a ritroso, “costruendo” – ad arte – una produzione totale di rifiuti urbani ed assimilati tendente esclusivamente a giustificare la costruzione dell’impiantistica pesante. (altro…)

Tags

Related Posts

Share This

Anghiaresi che “portano onore” alla propria cittadina

Da Venerdì 7 febbraio fino al 23 febbraio, è aperta la Mostra: “Incontri Berlinesi”, che vede la partecipazione di: (altro…)

Tags

Related Posts

Share This

Signori amministratori ma, non avevate mai sentito parlare dell’Informagiovani?

Crediamo sia opportuno, anzi “necessario ricordare” a qualche disattento politicante (non certo un politico) che “l’Informagiovani di Anghiari” era e rimarrà per ciò che ha fatto un fiore all’occhiello del Comune.

La Regione lo aveva addirittura indicato e premiato come miglior “Informagiovani della Toscana”. (altro…)